Costruzione di uno spazio giochi/sportivo per la scuola a Kobane

Raccolta fondi

Per partecipare alla raccolta fondi ci sono due possibilià:

Lo scopo del progetto:

Costruzione di un spazio per gioco e sport per la scuola elementare nel distretto Kani Kurdan, situato a nord est di Kobane.

Credendo nel ruolo attivo della scuola nella costruzione del confederalismo democratico in Rojava, abbiamo deciso di completare la costruzione di alcuni spazi fondamentali della scuola come laboratori, dispositivi, tecnologie, parco giochi e centro sportivo. La scuola è una scuola elementare nel distretto di Kani Kurdan situato nella zona est di Kobane, ed è l’unica scuola del quartiere costruita dopo la guerra che ha colpito la città e distrutto le infrastrutture. La scuola ospita circa 2000 studenti ma è tuttora priva di attrezzature e campi sportivi.

Il progetto di propone la realizzazione di un campo da calcio, uno da basket e uno da pallavolo.

Sulla base di quanto sopra e con le nostre limitate risorse finanziarie, abbiamo incaricato un comitato di ingegneri di fornire una valutazione preliminare per identificare i costi dei campi. Si è deciso di iniziare con alcuni interventi, nello specifico, il livellamento dei campi, la posa di piastrelle e l’installazione delle attrezzature per i campi da calcio, basket e pallavolo.

Scaletta lavori:

Le dimensioni totali del campo da calcio sono 20x40 mq.

Background

A seguito del rapporto scritto in data 4 settembre 2018, la costruzione della scuola e l’organizzazione del giardino sono stati completati. Il Comitato della Ricostruzione di Kobane insieme al ministero dell’educazione del cantone di Kobane hanno fornito i materiali utili e necessari all’arredamento scolastico per permettere a studenti e professori di frequentare le lezioni. La scuola è iniziata a febbraio 2019 per venire incontro alle richieste e alle necessità della popolazione. Le classi educative elementari sono organizzate in orario diurno e pomeridiano al fine di garantire l’accesso a tutti i bambini. Gli insegnati sono 18, per la maggioranza donne. Gli studenti iscritti sono 2000. Grazie alle donazioni Svizzeri del progetto «Kani Kurdan-Schul für Kobane».

Il quartiere di Kani Kurdan

Kani Kurdan è uno dei quartieri più poveri di Kobane e non ha ricevuto alcun sostegno governativo dai governi precedenti. In particolare, durante la guerra, il quartiere situato a nordest della città e al confine con la Turchia è stato pesantemente distrutto. L’amministrazione della città di Kobane e l’amministrazione del cantone hanno concentrato la loro attenzione soprattutto su questo quartiere, in quanto mancano le opportunità di istruzione e le scuole. Tuttavia, questo quartiere con la maggior parte della popolazione povera e delle famiglie di rifugiati di Kobane, che non possono mandare i loro figli a scuola, è un punto di riferimento sociale e ha poche risorse finanziarie. Per contrastare questo problema, il Ministero dell’Istruzione ha deciso di allestire dei container temporanei per l’istruzione scolastica e ha avviato il progetto di costruire una nuova scuola. A tal fine, il Ministero dell’Educazione ha negoziato con i proprietari terrieri locali il trasferimento di un’area di 2400m², che è stata utilizzata per scopi educativi secondo il precedente piano urbanistico. Questa scuola, con una superficie di 1135m², è stata progettata con uno spazio di salvataggio sotterraneo per la protezione della popolazione in caso di emergenza, a seguito di una decisione dell’amministrazione del cantone di Kobane. Al piano terra e al primo piano, la scuola dispone di un totale di 8 aule, di ulteriori spazi amministrativi, di una cucina e di un deposito. Inoltre, ci sono 6 servizi igienici che sono distribuiti al piano terra e al primo piano e collegati alla rete fognaria generale. Dopo l’inizio dei lavori di costruzione nell’aprile 2017, i lavori di costruzione hanno fatto buoni progressi finora, nonostante le difficoltà nell’approvvigionamento dei materiali, e sono ora giunti alla fase finale.